3 tecniche per provare ad organizzare la propria vita facendo un mucchio di cose con qualche ripercussione sulla psiche (ma niente di che)

Lo so, lo so…questa cacata di rubrica doveva essere finita mesi fa. Peró si sa che le cose piú belle tornano sempre (vedi la dottoressa Gió) e quindi eccoci con una nuova puntata ricca di tantissimi consigli come al solito pensati e scritti tra una grattata e l`altra. Come avrai giá intuito dal titolo, questa... Continue Reading →

Annunci

Aggiornamenti domenicali

Dopo un weekend a Barcellona la shakira che è in me (purtroppo solo spiritualmente e non di sex appeal) ha decretato che presto o tardi dovrò migrare in un posto che preveda palme e spiaggia. Certo, magari prima di ubicarmi in territorio spagnolo potrei cercarmi due vocaboli sul dizionario giusto per smetterla di ordinare paninos... Continue Reading →

Ragazzi sono veramente euforica

Un po`perché passerò il weekend a casa (si intende quella con il bidet in italia) un po`perché dovrò di nuovo fare i conti con la morte dato che ci andrò volando …e che cosa c`è di più eccitante di sfidare madre natura? Boh… non mi viene in mente niente. Ma Paolo Fox ha predetto chiaramente... Continue Reading →

Ultime news dal fronte tedesco:

Fashion (partiamo sempre dal settore in cui primeggio) A lavoro una signora presumo russa mi mostra un top nero e mi chiede di trovargliene uno uguale, sempre nero, sempre esattamente così come quello ma non quello. Dopo un paio di mortacci tua carpiati comincio a cercare. Seguono 35 minuti di troppo nero, troppo poco nero,... Continue Reading →

Siamo stati sabotati? (o ci siamo sabotati)

Se non fossi cresciuta a colpi di wingardium leviosa, orsi che parlano a satelliti e castori che raccontano storie di dubbio gusto a nipoti, probabilmente ora avrei dei ricordi molto meno entusiasmanti della mia infanzia ma, forse, mi sentirei un po` meno delusa dall`essere un`adulta. (Premessa per entità terze che potrebbero sentirsi giudicate per il... Continue Reading →

Amare il proprio corpo

Premessa Ieri sera volevo uscire (ahi caramba e che sei pazza?) e per l`occasione ho deciso di indossare un sobrio vestito simil-battona (mamma sei stai leggendo sappi che lo faccio solo per i likes, non è vero niente) in una tonalità di rosso simil-semaforo e con il mio solito parrucchino simil-gonfio. Dopo essermi preparata, neanche... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑