La mia vita a luci rosse (in cui con rosso si intende chiaramente solo il conto)

Da quando ho 25 anni va tutto alla grande, mi sento rigenerata come un’araba fenice con un pallino per il twerk e in generale per tutti gli sport dove si indossano solo pezze poco coprenti. Tutto questo l’ho percepito venerdì sera, mentre festeggiavo la mia gloriosa nascita alle terme insieme al mio amorevole partner, nonché... Continue Reading →

Siamo quello che mangiamo…

…ed è una cosa terribile. Ci riflettevo oggi mentre consumavo il mio solito pasto messo insieme a colpi di cibi raffazzonati e trovati negli anfratti di quella bat-caverna che teneramente chiamo cucina. E mentre ingollavo a ritmo di samba pane, senape e uova mi rendevo conto che la mia relazione con il cibo è paragonabile... Continue Reading →

50 sfumature di sport

Dopo una settimana passata a scartavetrarmi le ginocchia sul ghiaccio sento che è arrivato il momento di mettere in chiaro i miei sentimenti per lo sport, giusto nel caso in futuro qualcuno me li chiedesse e io, dimentica di questa esperienza, rispondessi “lo adoro!” In generale odio qualsiasi forma di sport, dal pattinaggio al basket... Continue Reading →

Ultime news dal fronte tedesco:

Fashion (partiamo sempre dal settore in cui primeggio) A lavoro una signora presumo russa mi mostra un top nero e mi chiede di trovargliene uno uguale, sempre nero, sempre esattamente così come quello ma non quello. Dopo un paio di mortacci tua carpiati comincio a cercare. Seguono 35 minuti di troppo nero, troppo poco nero,... Continue Reading →

Mani in faccia

Oggi il mio ragazzo mi ha chiesto di ospitare una serata giochi a casa nostra. Io ho risposto: “ certo honey, anche se così rovinerai la mia esistenza, fai pure. Tanto le serate giochi con i tuoi best sono forse le cose che detesto di più al mondo dopo i finali ad effetto a ogni... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑