12 mesi di noi

Ciao a te, amico mio, che già solo aprendo questo post meriteresti un’energica pacca sulla spalla. Se te lo stessi chiedendo, ebbene sì, sono di nuovo io, la tua globetrotter tratta Dresda - Gassino Torinese preferita, oggi nelle vesti di danzatrice a luci rosse con un paio di vertebre in meno Ma prima di accingermi... Continue Reading →

La rivincita dei belli dentro

Quando hai 24 anni sulla carta ma dentro te ne senti il doppio capita di iscriversi ad un corso di salsa per coppie. È una sensazione strana quella di darsi alle danze caraibiche quando si è completamente privi di senso del ritmo e si ha la scioltezza di un baccalà, ma è comunque un sentimento... Continue Reading →

Aggiornamenti domenicali

Dopo un weekend a Barcellona la shakira che è in me (purtroppo solo spiritualmente e non di sex appeal) ha decretato che presto o tardi dovrò migrare in un posto che preveda palme e spiaggia. Certo, magari prima di ubicarmi in territorio spagnolo potrei cercarmi due vocaboli sul dizionario giusto per smetterla di ordinare paninos... Continue Reading →

Io e Skruvsta

E anche questa domenica è passata come al solito all’insegna del vegetare in tutte le posizioni possibili e immaginabili e delle calorie assunte a sproposito. Tra l’altro (storia buffissima) proprio sabato scorso io e il mio lui avevamo fatto un giuramento di sangue secondo cui ogni fine settimana saremmo dovuti andare a correre...che dolci (che... Continue Reading →

Ragazzi sono veramente euforica

Un po`perché passerò il weekend a casa (si intende quella con il bidet in italia) un po`perché dovrò di nuovo fare i conti con la morte dato che ci andrò volando …e che cosa c`è di più eccitante di sfidare madre natura? Boh… non mi viene in mente niente. Ma Paolo Fox ha predetto chiaramente... Continue Reading →

Amare il proprio corpo

Premessa Ieri sera volevo uscire (ahi caramba e che sei pazza?) e per l`occasione ho deciso di indossare un sobrio vestito simil-battona (mamma sei stai leggendo sappi che lo faccio solo per i likes, non è vero niente) in una tonalità di rosso simil-semaforo e con il mio solito parrucchino simil-gonfio. Dopo essermi preparata, neanche... Continue Reading →

Buoni propositi

Appena sbarcata in Germania sono animata dalle migliori intenzioni: voglio integrarmi, migliorare il krakenese, farmi tanti amici biondi e rimanere in peso forma. Per fare tutto ciò decido di partire in quarta e di iscrivermi ad un corso offerto dalla cosiddetta Volkshochschule (spicciolamente tradotto in “scuola per poveri”). Dopo aver sopravvalutato le mie finanze ed... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑