Siamo quello che mangiamo…

…ed è una cosa terribile. Ci riflettevo oggi mentre consumavo il mio solito pasto messo insieme a colpi di cibi raffazzonati e trovati negli anfratti di quella bat-caverna che teneramente chiamo cucina. E mentre ingollavo a ritmo di samba pane, senape e uova mi rendevo conto che la mia relazione con il cibo è paragonabile... Continue Reading →

50 sfumature di sport

Dopo una settimana passata a scartavetrarmi le ginocchia sul ghiaccio sento che è arrivato il momento di mettere in chiaro i miei sentimenti per lo sport, giusto nel caso in futuro qualcuno me li chiedesse e io, dimentica di questa esperienza, rispondessi “lo adoro!” In generale odio qualsiasi forma di sport, dal pattinaggio al basket... Continue Reading →

Tutta colpa della musica

L’altro giorno mentre lavavo i piatti, con cui ero ormai arrivata a discorrere piacevolmente vista la loro permanenza ottuagenaria nel lavandino, mi sono messa ad ascoltare alcune delle mie hit spagnoleggianti preferite. Come al solito la faccenda si é conclusa nel modo piú imbarazzante possibile e quindi con una performance canora e tentativi di twerk... Continue Reading →

Stai nel tuo

Come sempre in pompa magna con l'ottimismo, stamattina mi sono alzata con una leggera voglia di piagnucolare. Sarà il tempo, sarà che sono cintura nera nel piangermi addosso, ma in questo momento sento la necessità fisica di qualcuno che battendomi la spalla mi dica “su su”. Venerdì la mia nuova best friend giappo-russa all`ultimo ci... Continue Reading →

Aggiornamento del giovedì

La mia dieta è durata circa due ore, giusto il tempo di autoconvincermi che, se la nutella la si mette sulle fette biscottate integrali, allora rientra di diritto nelle merende giudicabili equilibrate. In compenso sono andata e tornata da lavoro a piedi, il che ha richiesto in me una grande prova di coraggio in quanto... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑