Intimo sconfortante e il toccante racconto del compleanno passato

Come ci insegnano una bella quantità di quadrupedi soggiogati dai poteri forti ai primi minuti del Re Leone, la vita è proprio una giostra che va. E se dovessi descrivere l’ultimo anno in base a questo acutissimo ragionamento, credo proprio di essere sulle tazze: l’attrazione più inutile del mondo, vagamente nauseante, ma con i posti... Continue Reading →

Inguaribile ottimismo

Ed eccoci di nuovo qui, mio dolcissimo lettore, chiusi tra le mura domestiche con nient'altro se non la speranza che il nostro vicino di casa non dimentichi per sbaglio il gas aperto (pensierino che se abitassi di fianco alla mia porta forse mi farei). Ma non deprimiamoci pensando ai bei tempi in cui se starnutivi... Continue Reading →

Sconfitte e amari déjà vu

Un bacio sulla nuca a labbra serrate a te, amico mio tenerissimo, e una sentita carezzina vagamente in rigor mortis. Carinerie che avendo appena mangiato sei mini cordon bleu (dove mini è inteso dimensione palmo di mano) e cominciando a sentirne gli effetti sul mio corpo, potrebbero essere tranquillamente le ultime. E già ti vedo,... Continue Reading →

Guida breve ma intensa che ti spiega magistralmente come organizzare un viaggio di quelli belli e a fine vacanza autocomplimentarti per non essere morto male

Saluti a te, carissimo amico globetrotter dove globe sta per provincia e trotter di cuneo. Stavo per accingermi a fare dello sport ma un po’ il mio spuntino a base di mozzarella e tritato crudo che ogni tanto mi rifà visita, un po’ questa vampata di amore per il prossimo, ho deciso di dedicare ben... Continue Reading →

5 scuse amare per ammettere a sé stessi e, se lo si desidera a terzi, di non aver affrontato la prova costume nel più dignitoso dei modi ma fingere di accettarlo di buon grado

Ma ehilà a te, graditissimo amico mio! Si lo so, è da mesi che brancoli nel buio più totale alla ricerca di qualcuno che continui a indicarti la via maestra. Ebbene, giovane marmotta, ho una buona notizia per te: rieccomi con la rubrica per il sociale più amata del dark web. E oggi la dedico... Continue Reading →

Reginetta Inutilità

Aveva proprio ragione Gandhi quando diceva che meno fai e meno faresti. E infatti, amico piacente, questi ultimi giorni sono stati una bella nuotata nel mare dell’indolenza (Dante, la prego, esca da questo magnifico corpo) e delle occupazioni inutili. E dopo 15 giorni di occhi semichiusi e dormiveglia di 24 ore sono pronta a scommettere... Continue Reading →

Sciacquati la bocca

Ma ehi amico mio … sbaglio o è un principio di calvizie quella che intravedo? Guarda lo so, la quarantena è difficile per tutti, soprattutto per te che in questo momento stai urlando al tuo animale domestico di lasciarti i tuoi spazi. Certo non voglio vantarmi del fatto che questo nuovo lifestyle si confà alla... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑