Guida breve ma intensa che ti spiega magistralmente come organizzare un viaggio di quelli belli e a fine vacanza autocomplimentarti per non essere morto male

Saluti a te, carissimo amico globetrotter dove globe sta per provincia e trotter di cuneo. Stavo per accingermi a fare dello sport ma un po’ il mio spuntino a base di mozzarella e tritato crudo che ogni tanto mi rifà visita, un po’ questa vampata di amore per il prossimo, ho deciso di dedicare ben... Continue Reading →

I piaceri della carne

Buonasera a te, seducente amico mio, e una pacca sulle spalle di incoraggiamento accompagnata dallo spelling del tuo nome di battesimo urlato da un gruppo di cheerleader euforiche. Questa settimana è partita come tradizione con il botto. Lunedì sera, infatti, sono stata al planetario (a Dresda equivale ad una stanza per le scope) che mi... Continue Reading →

5 modi per giustificare la non fotogenicità della propria persona fingendo non dipenda da sé stessi ma da altre variabili al di fuori dell’umano controllo

Come al solito anche oggi dovrei fare duemila cose e invece eccomi qui a prodigarmi per il sociale con la stessa boria con cui Gandhi promuoveva il digiuno tra i suoi seguaci. Per la rubrica di oggi, dopo un´estenuante riflessione tra una puntata di “Jane the Virgin” e l’altra (ricordati che solo dio può giudicarmi)... Continue Reading →

Le 5 tecniche per formulare buoni propositi per l’anno nuovo e non rimanerne delusi 12 mesi dopo.

Amici feticisti delle lucine, benvenuti al terzo appuntamento con la rubrica sulle festività: un inserto che attualmente consta di circa due articoli e che, in previsione del volo di domani e, quindi, in concomitanza con la mia tragica morte, potrebbe proprio concludersi qui. * Nelle scorse puntate abbiamo trattato l'argomento Natale, una celebrazione che, a... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑