Tanto io al mare non ci volevo andare

Ribadisco. Io al mare non ci volevo mettere piede. E pensate un po´? Non ce lo metto.

Proprio non la capisco questa moda di migrare verso i luoghi di movida e relax nei mesi più belli e caldi dell`anno. Perché ballare Shakira e bere cocktails in riva al mare se puoi ascoltarti despacito sul tram nel tragitto casa-lavoro?

Poi diciamoci la verità …quanto è volgare abbronzarsi uniformemente magari, visto che ci sei, non solo l`avambraccio e non vergognarsi nel mostrare il segno del calzino?

Che schifo e che noia è guardarsi il tramonto dalla spiaggia quando puoi farlo comodamente dal salotto della tua batcaverna?

E vogliamo parlare dello stress sociale di postare foto su instagram dove guardi fico il vuoto su uno scoglio/al ristorante di specialità marinare/in discoteca/vicino a un pesce raro?

E quanto è emotivamente destabilizzante al tuo ritorno rispondere a tutti quelli che ti chiedono dove sei stato quando potresti liquidarli tutti con un tranquillo da nessuna (cazzo, ma è opzionale) di parte?

Mi dispiace, I´m out

One thought on “Tanto io al mare non ci volevo andare

Add yours

Rispondi

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: