Il curriculum vi-t-ae

Oggi ho deciso di prendere in mano il mio, fino ad ora, povero destino e di cercarmi un nuovo lavoro. Mi pare subito sensato aggiornare il mio curriculum e per farlo spulcio il computer da cima a fondo. La ricerca è vana. Nel frattempo, però, mi riguardo qualche foto della vacanza a Sanremo con le mie amiche di 7 anni fa. Maddooo come ero magra! Mi schiaffeggio (mentalmente) e mi riporto sulla retta via…Lavoro, futuro, gloria, fama, big money. Ricomincia la ricerca. 0 risultati. Non mi perdo d`animo e decido di fare un curriculum nuovo.

Ore 09.05: word aperto. Pagina bianca ma piena di promesse. Comincio con il titolo: “ cu-r-r-icu-lum vi-ta-e..” Ma sul curriculum ha senso mettere come titolo curriculum vitae?

Ore 09.20: Lascio da parte il titolo. Forse ci metterò solo il nome in grande. Decido che ci penserò alla fine e passo alla foto.

09.30: Ma è veramente possibile avere solo foto o da sgualdrina o da bin Laden?

09:45: Dopo non aver trovato la foto tento un po´di scatti improvvisati. Prendo nota di un lieve strabismo di venere mai notato prima. Oh no mi sono dimenticata i baffetti.

Ore 10.00: Senza i moustache non sembro più l`ispettore Poirot ma ho tutta la faccia rossa. Alla foto decido di pensarci dopo e procedo con il testo. I dati personali vanno lisci. Abbastanza almeno. Per rintracciare il mio stesso numero di telefono faccio più operazioni di hackeraggio e stalking di quelle che farei se volessi ottenere quello di Jake Gyllenhaal. Nel frattempo, non si sa mai, apro il barattolo della nutella.

Ore 10.20: Per ora l’impaginazione mette angoscia ma insieme a foto e titolo decido di occuparmene dopo. Incomincio con le cose importanti come istruzione. No il voto di laurea non lo metto manco a morire…però posso mettere quello delle elementari. Vale?

Ore 10.30: Dopo averci riflettuto decido di omettere tutti i tipi di indizi che rivelino che la mia triennale è stata presa a botte di culo e compravendita di appunti (di solito non miei). Si l’ho presa in 4 anni…si fuori corso…si è colpa dell`anno di erasmus in Germania. Per gli scettici si…in erasmus si studia… Procedo con le esperienze lavorative.

Ore 10.31: Finite esperienze lavorative

Ore 10.32: Vorrei fare una pausa, mi costringo però ad andare avanti. Lingue conosciute…Italiano. Un paio di parole di piemontese. Dopo una puntata di Jersey Shore inglese fluente. Spagnolos. Tantos es faciles.

Ore 10.40: Competenze informatiche …le salto a piè pari.

Ore 10.45: Dopo una riflessione interrotta da un video di make up su youtube e un altro cucchiaio di nutella (colmo anche di sensi di colpa ma tanto quest`anno il mare ciaone proprio) decido di metterci word e excel nelle competenze informatiche. Arrivo alla sezione Hobby. Rifletto se si possa mettere la foto del proprio divano.

Ore 11.00: Inizio a googlare come perdere 300 calorie in due minuti stando a casa. Maledetta nutella.

Ore 11.10: Rimango umile e scelgo in definitiva una foto brutta. Cerco di incollarla sul foglio senza che mi sposti tutte le scritte e al sesto tentativo cancello word dalle competenze informatiche.

Ore 11.30: Questione del titolo …. un problema che mi porto dietro da quando scrivevo saggi brevi al liceo. Mai risolto ovviamente. Decido di lasciare curriculum vitae giusto per dimostrare le mie competenze in latino

11.45: Mi convinco che in fondo sono soddisfatta così. A chi serve un nuovo lavoro se c`è la salute? Riapro la nutella e decido che domani incomincerò con la corsa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

WordPress.com.

Su ↑