Grasse risate

Cosa c’è di meglio dell’abbattere i muri della solitudine se non la scoperta di una nuova sfavillante amicizia? Beh, mi vengono in mente solo un paio di cose tra cui una vacanza già pagata da qualcun altro su un’isola caraibica e un recinto pieno di alpaca molto affettuosi alla ricerca di attenzioni… ma al terzo... Continue Reading →

5 vantaggi che ti dimostrano che non essere multitasking è bellissimo e che puoi tranquillamente metterlo nella sezione “ulteriori competenze” del curriculum

Ci ho messo quasi 25 anni a capirlo ma oggi, domenica 8 settembre 2019, voglio urlarlo al mondo: il multitasking è solo una chimera, l’ennesima bugia dei poteri forti. Quindi perdonami madre mia quando al liceo ti dicevo che studiare con la musica non aveva alcuna ripercussione sul mio apprendimento e che se per leggere... Continue Reading →

“Ascella passami il sale”

In foto: una me accovacciata con capra per alzare l'hype Lo sapevi che in tedesco il nome Axel si pronuncia come Achsel che significa “ascella” ragion per cui se ti chiami così è come se ti chiamassi ascella e con molta probabilità hai la mamma simpatica? Bene, io si ma solo oggi ho avuto minuti... Continue Reading →

Lezioni di suspense da James Patterson

Se c’è una cosa che nella vita adoro ancor più di mangiare a orari improbabili e di accarezzare ungulati a pagamento, è sicuramente leggere dei bei gialli, ancor meglio se confezionati dalla penna geniale del maestro delle storie raffazzonate James Patterson che, con la sua dialettica invidiabile e soprattutto la sua incredibile capacità di rivelarti... Continue Reading →

party in piscina e formulari da compilare vol. 2

Cosa mi spinge a ridere giuliva in questa gif magistralmente creata dalla sottoscritta? Bene, non lo so. Anche perché le premesse per accartocciarsi dalle risate non è che fossero a portata di mano sia per l’outfit non instagrammabile provvisto di caschetto antiestetico e pantaloncino quechua, sia perché io e l’altezza non siamo bff dai tempi... Continue Reading →

5 cose di cui lamentarsi in pubblico e in privato anche quando la vita ti sorride a 32 denti e non hai alcun motivo per non gioire e saltellare

Lo so, lo so, ne è passato di tempo dall’ultimo tutorial super utile che ha cambiato le tue sorti in bene o in malissimo ed è per questo che, nonostante nessuno sembri apparentemente sentirne la mancanza, ecco una nuovissima guida pensata, testata e redatta tra una puntata di america’s next top model e l’altra. Questa... Continue Reading →

Promesse (piccanti) allettanti

Se c’è una cosa che lavorare come cameriera mi ha insegnato è che la mia audacia nel seguire Filippo nei bagni del liceo macchiandomi del reato di stalking non era nulla in confronto al coraggio dei settantenni di farti avances sessuali. Proprio ieri un frequentatore di bocciofila, dopo avermi dato 21 anni, ha esordito con... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑